#unoalgiorno: Botticelli, La Primavera

Alessandro di Mariano di Vanni Filipepi, meglio conosciuto come Sandro Botticelli (1445-1510), è stato un pittore italiano protagonista del Rinascimento FiorentinoLa Primavera è uno dei più celebri dipinti del Botticelli, conservato alla Galleria degli UffiziFirenze, risalente al 1482 circa. L’opera è una tempera su tavola che rappresenta:

  • Venere, al centro;
  • Cupido, figlio di Venere, sopra di lei;
  • Le tre Grazie;
  • Mercurio, che col caduceo allontana le nubi, sulla sinistra;
  • Zefiro, vento che spira in primavera, rapisce Clori, sulla destra;
  • Clori, una volta presa in moglie prende il nome di Flora, dea italica, protettrice della giovinezza e della fioritura, raffigurata nell’atto di spargere boccioli di rosa.

Tutta la composizione rappresenta l’avvento della Primavera in un’allegoria della filosofia neoplatonica.

botticelli-primavera-fiori
Botticelli, La Primavera, dettaglio

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...